CIAO

Caro amore mio, eccomi qui a scriverti con il cuore… in questo periodo purtroppo non sto ancora bene… ho un sacco di dolori a causa della Fibromialgia, ho dolori anche nella gamba, dove probabilmente ho una flebite… per fortuna martedì sera vado a verificare cosa c’è che non va…
I dolori alla spalla ci sono ancora… e quasi tutti quando mi vedono così dolente, mi dicono: ” Certo che però ne hai sempre una!” oppure ” Certo che non ti fai mancare nulla però!” Che noia amore mio… Sto perdendo la pazienza… non ce la faccio più, le medicine per fortuna le sopporto abbastanza… con 6 pastiglie fisse, più le gocce fisse e più le pastiglie antinfiammatorie direi che sono tantine alla mia età di 38 anni… è vero figlio mio, che ci sono persone che stanno peggio di me, ma fatico molto in questo ultimo periodo a dire che non ho nulla in confronto ad altre persone… perchè il dolore stanca molto…

Mio papà con il piede sta meglio, ma gli fa ancora male soprattutto la sera quando torna ad essere gonfio. E mia mamma invece ha nuovi dolori alla gamba che quasi non riesce a camminare… Cercano di non lamentarsi perchè sanno quanto mi preoccupo per loro…

Settimana prossima vado ancora in fisioterapia 3 volte alla settimana per guarire con la spalla e mercoledì vado a fare la visita di controllo post intervento… stando al chirurgo che mi ha operata potrei già cominciare a lavorare…. Forse se fossi una segretaria potrei, ma essendo una massaggiatrice direi proprio di no… infatti ho detto ai miei pazienti/clienti che non riprenderò prima di gennaio… se va bene forse una settimana prima di Natale…

Ho deciso con i miei genitori che appena riesco a guidare un po più a lungo vado a giorni alterni alle terme tutto il giorno, così da potermi rilassare… ne ho tantissimo bisogno…. sono tesa come un cavo dell’alta tensione… Stavo fin pensando di andare una volta da un mio ex compagno di corso a farmi fare un massaggio rilassante da 90 minuti, … ma rischio come le altre volte di piangere dal primo all’ultimo minuto… anche se poi alla fine mi sentivo più leggera. Quindi devo valutare bene…

Il fisioterapista che mi cura adesso è un ragazzo… le prime due sedute avevo paura, ma venerdì scorso ho capito che è un ragazzo tranquillo… ed è molto gentile con me… mi ha consigliato di scrivere la storia della mia vita a mano e poi trascriverla al computer quando ho tempo o quando sono da sola in casa che posso scrivere… lo sto facendo… così posso scrivere tranquillamente e nascondere il quaderno in borsetta… perché? Perchè la mia famiglia non vuole che io scriva la storia della mia vita e soprattutto la pubblico… perchè è un racconto molto pesante, fatto di violenze, bullismo, autolesionismo, abuso di superalcolici, ma anche di vittorie e di come sono riuscita a sopravvivere a queste cose, di come sono riuscita a recuperare il rapporto con mio papà, di come sono riuscita a diplomarmi come massaggiatrice ecc…

Beh amore mio, adesso ti lascio… ti voglio un bene dell’anima… ti abbraccio con tanto affetto tua mamma per sempre.

Pubblicato da Isabella C

Sono una ragazza solare, 37 anni, vivo dove lavoro con i miei genitori. Mi piace scrivere fare braccialetti con le perline guardare film e serie TV fotografare, fare album fotografici. Mi piace visitare i musei, gli acquari, andare al circo e camminare nei boschi. Mi piace aiutare chi si trova un po' in difficoltà. Faccio massaggi per aiutare chi ha dolori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: