Quante parole!

Vita, lacrime, aborto, fibromialgia, solitudine, felicità…

Quante parole! Tutte parole vere, parole anche scomode e dolorose come l’aborto, la solitudine e la fibromialgia… Le spiegherò a mie parole ovvio, tutte quante anche se già in passato e sicuramente in futuro, ne ho parlato e ne parlerò, xke non mi stancherò mai di farlo…

Prima parte…fibromialgia, felicità e vita…

Nella seconda parte… Aborto, solitudine e lacrime…

Fibromialgia… Malattia ancora adesso poco conosciuta, ancora adesso spesso e volentieri dicono che sia causata da problemi psicologici non risolti, ti provoca dolori a volte lancinanti, improvvisamente, senza nessun segnale prima, quindi, un giorno, stai bene il giorno dopo ti alzi che sembra ti sia passato sopra un treno…ti provoca cambiamenti d’animo molto rapidi… Puoi passare dallo stato felice allo stato piangente in poche ore, così come puoi ritornare ad essere felice o arrabbiarti in una sola giornata… La fibromialgia ti è una malattia che da quanto ti provoca dolore, ti fa andare sulla via della depressione… Può anche darsi che venga da un trauma psicologico non superato (come una morte, una violenza, un distacco da un/a tuo/a amico/a) ma allora perche spesso e volentieri si tace? Xke ci si nasconde? Perche quando ci chiedono se va tutto bene bisogna dire di si o che allimite si è un po stanchi?? Xke fa meno male e a volte ci si convince che va tutto bene e che sia tutto passato.

Felicità… Quanto è bello essere felici, liberi da ogni pensiero o problema, ridere di gusto… La felicità è contagiosa, ridere, vedere sorridere qualcuno quando sei in giro per strada Ma come si fa ad essere felici? Quanto dura la felicità? Può durare sempre o per molto tempo… Dipende da chi abbiamo accanto, come famiglia, amici, parenti, partner ecc… E da noi. E come si fa ad essere felici? Bisogna accettare tutto di noi stessi, dal passato al presente. Bisogna perdonarsi, bisogna volersi bene, bisogna ascoltare i propri bisogni, bisogna non aver paura di essere se stessi e anche se si ha periodi dove i rubinetti degli occhi sono aperti rigando e bagnando il tuo viso, accettarlo, perchè è normale, fa bene, rilassa, scarica la tensione ecc… Certo non è facile ma è possibile, con tanto lavoro e tanta pazienza.

Vita… Essere felici di vivere ogni giorno, vivere pensando che c’è una soluzione a tante cose… Vivere per la propria famiglia, vivere sperando che un giorno stai meglio. Vivere perdonando e perdonandosi per tutto. Vivere essendo se stessi ed essendo sempre sinceri. Vivere con il sorriso. La vita è un dono prezioso non bisogna buttarlo via. Trattati bene, non mollare, piangi, arrabbiati, ridi, ascolta e ascoltati… Non trattenere i tuoi sentimenti, belli o brutti, non trattenere i tuoi pensieri, belli o brutti. Se a dirlo stai bene fallo! Se a dirlo piangi e poi stai bene fallo! Se non riesci a dirlo, scrivi, canta, disegna, grida in uno stadio vuoto, parla agli alberi durante una camminata nel bosco. Ma liberati… Anche se lo devi ripetere all’infinito.

Pubblicato da Isabella C

Sono una ragazza solare, 37 anni, vivo dove lavoro con i miei genitori. Mi piace scrivere fare braccialetti con le perline guardare film e serie TV fotografare, fare album fotografici. Mi piace visitare i musei, gli acquari, andare al circo e camminare nei boschi. Mi piace aiutare chi si trova un po' in difficoltà. Faccio massaggi per aiutare chi ha dolori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: