Morte…

Morte… Non ci sono mai parole abbastanza belle per un dolore così profondo, chiunque sia morto ha lasciato un segno nella tua vita.

Per chi resta sente un grande vuoto dentro di sé. Per chi se n’è andato ha trovato la pace, è in un luogo dove restano giovani e forti. Lassù nel cielo, dove non c’è razzismo, religione, non ci sono difetti, dove non ci sono separazioni, dolori, dove dopo un litigio si raggruppano e fanno una grande festa, regalandoci un sole immenso e caldo, e quando litigano non si picchiano né tanto meno urlano, ma giocano a birilli o spostano mobili regalandoci le nuvole e il temporale. Dove i colori sono come in un dipinto.

Quando da noi piove, vuol dire che lassù vedono e sentono il dolore che proviamo x loro e piangono.

Da lassù ci proteggeranno e noi possiamo tenerli vivi nel nostro cuore ricordando i momenti più belli con loro ma anche quelli meno belli xke fanno parte della vita.

Un abbraccio forte Isa

Pubblicato da Isabella C

Sono una ragazza solare, 37 anni, vivo dove lavoro con i miei genitori. Mi piace scrivere fare braccialetti con le perline guardare film e serie TV fotografare, fare album fotografici. Mi piace visitare i musei, gli acquari, andare al circo e camminare nei boschi. Mi piace aiutare chi si trova un po' in difficoltà. Faccio massaggi per aiutare chi ha dolori

4 pensieri riguardo “Morte…

  1. E’ bellissimo quello che scrivi. Ieri era l’11imo anniversario della scomparsa di mia nipote, ogni anno però la voglio ricordare sì, con nostalgia, ma mai con eccessivo dolore. Lei è lassù con tante altre persone, la ritengo viva e ne parlo sempre al presente. La sento sempre accanto. I tuoi post fanno riflettere profondamente, sei una bella persona Isa 😘🌷

    Piace a 1 persona

    1. Carissima, scusami per il ritardo con la quale ti rispondo, ma come hai potuto vedere non sto molto bene, in piu come se non bastasse forse dovrò anche mettere gli apparecchi acustici… Il problema alla gamba non è ancora risolto… il dolore alla spalla è ancora presente malgrado l’intervento e la rotazione ancora non la riesco a fare…. non che la rotazione mi serve per lavorare, perchè faccio la massaggiatrice,…. ma vabbeh…. detto questo, grazie di cuore per le tue risposte, mi riempiono di felicità il cuore.

      Ricordare le persone che non ci sono piu al presente o parlarci come faccio io a mio figlio ti placano almeno in parte la loro mancanza…., e pensa che ho abortito il 24 dicembre…. è stato veramente terribile…
      A volte quando scrivo le lettere a mio figlio, mi sento un po stupida, ma per me è l’unico modo in cui lo sento vicino…
      La morte di mia nonna ci ho messo 10 anni ad accettarla in quanto è morta davanti ai miei occhi…

      Scusa sono in una fase critica con tutti questi miei piccoli o grandi problemi… HAHAHA dici che sei atipica per il mare?? fiuh…. grazie…. mi sento normale allora:)
      Grazie di cuore per la tua vicinanza amica mia.

      Un abbraccio con affetto isa

      Piace a 1 persona

      1. Spero che tu ti rimetta presto per tutto. Sapessi quante persone parlano coi cari che sono nell’altra dimensione… Non siamo stupidi, credimi. Loro sono con noi sempre “Non sono assenti, sono invisibili” (S. Agostino). Elaborare un lutto, non è per niente semplice, non sei l’unica, ma se li sentiamo nel cuore e a fianco a noi, possiamo andare avanti con la nostra vita. Anch’ io ti sento vicina, grazie! Ti abbraccio! ❤

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: