Lacrime, rabbia

Lacrime, rabbia Si le parole non sono molto belle ma hanno un buon fine lo stesso. Rabbia… Ti sale dallo stomaco, ti prende il cuore e ti fa scoppiare. Quando hai rabbia nel cuore ti viene voglia di spaccare tutto, di scappare, di gridare, di prendere a Pugni tutto quanto. Si, forse è giusto o forse no, ma almeno così non la tieni dentro, non ingoi la pillola amara una due tre cinquanta volte x poi scoppiare nel momento sbagliato e con le persone sbagliate. Chi lo fa, quando si arrabbia veramente fa scoppiare l”inferno. Si arrabbia anche con chi non c’entra niente. Non per ferire, ma xkè non ce la fa più e tira fuori tutta la rabbia che ha. Non trattenere la rabbia, scaricala, xke la rabbia repressa fa male al cuore.

Lacrime… Quante lacrime non versate,… Lacrime strozzate, lacrime di dolore o di solitudine, lacrime di rabbia o di delusione, ma come anche lacrime di gioia e per il successo, lacrime per emozioni non espresse o x malinconia, lacrime per le emozioni di film, foto, libri ecc… Wow quante lacrime ci sono nella vita… Anche il tempo piange e sono coloro che ci hanno preceduto che piangono a vederci tristi per loro… Piangere, piangere e ancora piangere, chi si lascia veramente andare al pianto o ai pianti liberamente e liberatori sono i bambini o gli anziani quando si emozionano a raccontare cose della loro infanzia o dei momenti di guerra che hanno passato. Poi nelle varie età in mezzo si fa fatica. Spesso si ricorre ai funerali dove puoi piangere xke tanti o tutti piangono e puoi piangere per i tuoi problemi, dispiaceri, paure, solitudine ecc… O al matrimonio:) il pianto È liberatorio ovviamente molto stanco perché ti scarica tutta l’energia quella negativa, piangere È molto difficile e c’è la vergogna che non aiuta la vergogna che non aiuta vergogna che non aiuta. Quanto ti trovi con le lacrime troppo strette difficili nel trattenerle, ti viene il cosiddetto nodo alla gola le lacrime ti salgono dalla pancia. Anche se cerchi di essere forte prima o poi Rigano il tuo viso. Non avere paura di aprire il rubinetto delle tue emozioni, non succede nulla. Non sei meno forte se lo fai.

SII SEMPRE TE STESSO/A PERCHÉ ANCHE SE SEI MOLTO SENSIBILE E PIANGI O TI LAMENTI DEL DOLORE CHE HAI, NON SEI MAI SOLO/A C’È SEMPRE QUALCUNO CHE TI RESTERÀ PER SEMPRE VICINO O TI SARÀ AMICO X SEMPRE COSÌ COME SEI CON I TUOI SORRISI LE TUE PAURE LE TUE LACRIME ECC… UN ABBRACCIO ISA

Pubblicato da Isabella C

Sono una ragazza solare, 37 anni, vivo dove lavoro con i miei genitori. Mi piace scrivere fare braccialetti con le perline guardare film e serie TV fotografare, fare album fotografici. Mi piace visitare i musei, gli acquari, andare al circo e camminare nei boschi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: